Cianotipia e fotografia moderna

La Cianotipia e la fotografia moderna

Cianotipia e fotografia moderna

Cianotipia e Fotografia Moderna

La Cianotipia è una delle tecniche di stampa fotografica più antiche.

Alcuni anni fa mi sono interessato per la prima volta alla stampa fotografica con tecniche alternative.

La mia prima esperienza è stata con il Platino e Palladio, una tecnica usata per la prima volta nel 1873. Successivamente ho scoperto la Cianotipia, una tecnica ancora più antica che presenta minori difficoltà del Platino e Palladio ma che, se ben fatta, sa regalare altrettante emozioni.

La cianotipia infatti è nata nel 1842 con Sir John Herschel che sembra non la usasse affatto per stampare fotografie ma per creare numerose copie dei propri manoscritti.

Solo col tempo questa tecnica fu applicata con grande successo alla stampa fotografica, facilitata dalla sua economicità e relativa semplicità di realizzazione.

Cianotipia e fotografia moderna

La cianotipia e la fotografia moderna

Come tutte le tecniche di stampa alternativa si realizza a contatto con un negativo grande quanto la stampa finale e, ad oggi, viene offerta in due principali varianti: la versione tradizionale e quella di Mike Ware, un chimico inglese contemporaneo.

Le fotografie che vi presento qui sono realizzate tutte con la soluzione di Mike Ware e hanno, infatti, dei blu intensi e profondi.

Presto pubblicherò altri lavori realizzati con la versione tradizionale della cianotipia.

Stay tuned!!

Ancient Pier on Lae Trasimeno 2018 IR

Sei interessato ad un servizio fotografico?
Richiedi subito un preventivo senza impegno!

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.